Cookie Policy Cosa pensano i fisioterapisti della tecarterapia YouTecar: Dott. Laura Pesimena | YOUTECAR

Come ti sei avvicinata alla tecarterapia Youtecar?
Mi sono avvicinata alla Youtecar dopo aver visto un post su FB non ricordo se condiviso da un collega o se tra le altre pubblicità.

Oramai la utilizzi da qualche mese, la usi per le terapie domiciliari? La trovi pratico da trasportare? 
La uso per le terapie domiciliari ma anche in studio é molto comoda sia per il peso che per le dimensioni, pratica, leggera e funzionale.

Rispetto all’apparecchiatura che usavi precedentemente, quali differenze riscontri?
Rispetto alla precedente la trovo più valida, più soddisfacente e più resistente, i cavi robusti e indistruttibili e spesso con effetto antinfiammatorio/antidolorifico con poche sedute e adattabile a tutte le parti del corpo grazie anche al bipolare che consente di non usare la placca a volte difficile da adattare su tutte le parti del corpo.

Già utilizzavi il bipolare?
Con le altre tecar utilizzate non ho mai usato il bipolare.

I tuoi pazienti come reagiscono? Li ritieni soddisfatti?
Il 90% dei pazienti è più che soddisfatto ed entusiasta degli effetti già dopo la prima al max seconda seduta.

Trovano efficaci (e gradevoli) le terapie?
I pazienti trovano efficaci e gradevoli i trattamenti alcuni si addormentano e altri inviano subito altri pazienti amici e parenti.

La potenza di 200 watt ti permette di poter lavorare adeguatamente sulle varie problematiche che riscontri nei pazienti?
Ritengo che i 200 watt sono adeguati a tutti i tipi di problematiche che mi viene chiesto di trattare con risultati veloci e soddisfacenti e che da quando ho la YouTecar inizio sempre e comunque con la Tecar per l’effetto antalgico per poi proseguire con altri approcci fisioterapici.

Puoi farci un esempio pratico di un trattamento eseguito con Youtecar su un tuo paziente che ti ha particolarmente soddisfatto?
Un caso di un paziente recentemente trattato: la donna inviatami da un ortopedico per iniziale capsulite adesiva spalla dx.
Appena presa in carico eseguo trattamento con Tecarterapia usando il bipolare e praticando la mobilizzazione durante la terapia insistendo prevalentemente con il capacitivo.
La paziente, durante in trattamento, avverte poco dolore rispetto a quello che di solito lamentano nel trattamento classico delle capsuliti aumentando il range articolare.
La stessa paziente riferisce, fin dalle prime sedute, di riuscire a dormire contrariamente alle notti insonni precedenti la tecarterapia.
Il range articolare è maggiore fin da subito grazie anche allo stretching associato alle terapie e insegnato alla paziente che lo esegue a casa insieme al resto degli esercizi per il rinforzo che inizia già dopo la 3/4 seduta di tecartrapia.
Dopo la 6 seduta si interrompe la tecarterapia e si procede con la kinesi attiva e lo stretching e la paziente è molto soddisfatta della celerità, i pochi trattamenti ed i risultati.

Dott. Laura Pesimena, Fisioterapista

ESTREMA SEMPLICITÀ, SUPER PRESTAZIONI ad un PREZZO INCREDIBILE

PREZZO INFERIORE A 4000 Euro

SCOPRI LA FANTASTICA PROMOZIONE NOLEGGIO!

compila il form qui sotto

Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicita sanitaria concernente i dispositivi medici, si avvisa l'utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali


YOUTECAR è garantita da difetti di fabbricazione per un periodo di 5 ANNI a decorrere dalla data di acquisto comprovata da documento fiscale.  Ulteriori dettagli sono forniti sul manuale d’uso dei dispositivi.

Gli interventi di assistenza tecnica vengono generalmente eseguiti entro 2 giorni lavorativi, esclusi i tempi di movimentazione del dispositivo. Oltre tale periodo verrà proposto un apparecchio sostitutivo di cortesia.

INVIA
1
Chiedi subito le info di cui hai bisogno
Ciao
clicca su INVIA per parlare con noi