Cookie Policy Diretta trattamento integrato cuffia dei rotatori - YOUTECAR

Ciao sono Andrea Pettirossi, Specialista di Prodotto Youtecar, la scorsa settimana abbiamo effettuato il secondo di una serie di Webinar mensili che porteremo avanti nel corso dell’anno al fine di approfondire al meglio l’utilizzo di Youtecar.

Il focus di questo webinar è stata la spalla ed in particolare il “trattamento integrato della cuffia dei rotatori”. Come sai, secondo quanto riportato da Panjabi nel 1992, il sistema di stabilità di un’articolazione è costituito da 3 elementi: 

  • Controllo neurale
  • Sistema passivo osteoarticolare legamentoso
  • Sistema attivo miofasciale

La spalla è un’articolazione molto mobile, non a caso rientra nel gruppo delle “enartrosi”, e per questo gli elementi di stabilità sono fondamentali per la corretta funzionalità articolare. La cuffia dei rotatori rappresenta il sistema di stabilità attivo della spalla e infatti riveste un ruolo fondamentale in molte condizioni dolorose che riguardano questa articolazione.

La patologia che abbiamo affrontato con particolare attenzione è stata la Sindrome da Conflitto Subacromiale che rappresenta una delle condizioni che ci troviamo a trattare più frequentemente nei centri di fisioterapia. Guardando questa patologia da un punto di vista puramente strutturale, una delle problematiche che potrebbe generarla è una disfunzione di movimento dell’articolazione gleno-omerale. Infatti in una spalla sana i movimenti di rotolamento e glide delle superfici articolari sono in perfetto equilibrio, ad esempio durante un’abduzione la testa dell’omero mentre ruota verso l’alto scivola verso il basso al fine di rimanere ben centrata nella cavità glenoidea della scapola. Molti studi di Terapia Manuale sostengono che se durante un’abduzione il movimento di scivolamento verso il basso della testa omerale viene meno, l’omero ruota più del dovuto, creando conflitto nei tessuti soprastanti, ossia i tessuti sub-acromiali.

Abbiamo quindi mostrato in che modo Youtecar si integra con le tecniche di terapia manuale che hanno il fine di recuperare il movimento di glide dell’articolazione gleno-omerale, creando una sinergia terapeutica virtuosa tra lo stimolo meccanico delle tecniche manuali con lo stimolo biologico del device. 

È stato interessante vedere come Youtecar offra molte possibilità di trattamento integrato. Ad esempio la possibilità di utilizzare l’elettrodo capacitivo senza piastra, con la modalità bipolare, ci consente di poter trattare il paziente con tecniche di mobilizzazione anche da seduto o in piedi, magari durante il recupero di un particolare gesto atletico. Allo stesso tempo, se avvertissimo il bisogno di stimolare l’articolazione più in profondità, potremmo avvalerci della modalità unipolare resistiva, applicando l’elettrodo sulla superficie anteriore o posteriore della spalla a seconda del tessuto target da trattare, con la piastra posizionata sul lato opposto. 

Per il trattamento integrato dei trigger point sulla cuffia dei rotatori, abbiamo diverse possibilità di utilizzo degli elettrodi e dei sistemi (unipolare e bipolare), che si adattano alle tecniche del fisioterapista. L’elettrodo bipolare resistivo ad esempio, offre la possibilità di stimolare la biologia del tessuto durante un massaggio trasverso secondo Cyriax. Basta mettere il trigger point al centro dei due elettrodi, in modo tale che il terapista possa eseguire la tecnica e allo stesso tempo il tessuto target si trova al centro della geometria. Qualora invece il terapista ritenesse opportuno effettuare una massoterapia decontratturante può “inforcare” l’elettrodo bipolare capacitivo e dare vita a un massaggio con effetto termico endogeno. 

Grazie al sistema bipolare capacitivo e resistivo, ho potuto far vedere in che modo è possibile effettuare un trattamento di tecarterapia mentre di esegue un massaggio funzionale dell’articolazione scapolo-toracica, altra tecnica molto usata in condizioni algiche della cuffia dei rotatori.

Le curiosità sul tema sono state molte, e dopo averle analizzate tutte, ci siamo confrontati sull’esecuzione dei trattamenti che riguardano altre patologie della spalla come la capsulite adesiva e l’infiammazione del capo lungo del bicipite. Dato l’interesse dei colleghi che hanno seguito il webinar faremo in modo di effettuare delle dirette anche sul trattamento integrato della spalla congelata, in modo da affrontare in maniera approfondita l’argomento.

 

Il video completo della diretta è inserito nel gruppo chiuso degli utilizzatori YouTecar:
GRUPPO CHIUSO UTILIZZATORI YOUTECAR

Dott. Andrea Pettirossi

ESTREMA SEMPLICITÀ, SUPER PRESTAZIONI ad un PREZZO INCREDIBILE

PREZZO INFERIORE A 4000 Euro

SCOPRI YOUTECAR E LA FANTASTICA PROMOZIONE NOLEGGIO!

 

Compilando il form qui sotto puoi prenotare
la tua VIDEO CONSULENZA PERSONALE.

Ti mostreremo in DIRETTA ZOOM Youtecar
e potrai chiedere tutte le informazioni a te utili.

 

compila il form qui sotto

Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicita sanitaria concernente i dispositivi medici, si avvisa l'utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali


YOUTECAR è garantita da difetti di fabbricazione per un periodo di 5 ANNI a decorrere dalla data di acquisto comprovata da documento fiscale.  Ulteriori dettagli sono forniti sul manuale d’uso dei dispositivi.

Gli interventi di assistenza tecnica vengono generalmente eseguiti entro 2 giorni lavorativi, esclusi i tempi di movimentazione del dispositivo. Oltre tale periodo verrà proposto un apparecchio sostitutivo di cortesia.

INVIA
1
Chiedi subito le info di cui hai bisogno
Ciao
clicca su INVIA per parlare con noi